Ci è pervenuta l’allegata fotografia tramite la nostra pagina facebook da un signore che si firma “Anto Anto”, che non sappiamo chi sia. Nel ringraziarlo per l’invio dell’immagine, si prega di farsi identificare.
Inoltre, se qualcuno si riconosce o conosce alcune di quelle persone, lo segnali alla Direzione del Fogolar.

“La foto risale al 1970 circa quando mia madre (di chi firma) Rucchin Licia gestiva il Fogolar con Amorina.
In foto, alcuni friulani che vivevano a Torino per lavoro.      Firmato: Anto Anto”